Notifiche
Cancella tutti

Ripartizione dei consumi ascensore

Michele
 Michele
(@Michele)
Ospite
Risolto

Buongiorno, nel nostro condominio abbiamo questa situazione, appartamenti su tutti i piani, mentre al primo piano (in realtà il secondo, l'ascensore salta il primo) uno studio medico associato di pediatria con 4000 utenti con grandi volumi di utilizzo. Per quanto riguarda i soli consumi l’assemblea può delibeare in modo differente dalla legge utilizzando un metodo di misurazione reale dei consumi, ad esempio l’ascensore si muove non con una pulsantiera che indica il piano, ma con un codice che identifica l’inquilino. Questo a titolo di esempio, non mi interessa una risposta alla soluzione tecnica, ma solo all’aspetto legale/normativo. Ogni utilizzo viene contabilizzato per l’effettiva distanza/consumo compiuta dall’ascensore.

Citazione
Topic starter Pubblicato : 03/06/2021 2:25 pm
Team Ascensoristi.com
(@ascensoristicom)
Membro Admin

Buongiorno Michele,

E' una soluzione possibile quella di misurare i livelli di consumo dell'ascensore attraverso strumenti elettronici come la chiave o una tessera (tra privati).
Nel vostro caso opterei una delle soluzioni sopracitate lasciando l'ascensore "libero" di raggiungere il piano dello studio medico (in modo tale che i pazienti possono raggiungere lo studio senza problemi) e rendere necessario il possesso degli strumenti per il controllo accessi, per raggiungere i piani elevati.

L'aspetto legale normativo entra in vigore qualora non ci sia un regolamento condominiale o le delibere condominiali non raggiungono la maggioranza necessaria per approvare un testo.

 

Cordiali Saluti

 

RispondiCitazione
Pubblicato : 17/06/2021 4:24 pm

Lascia una risposta

Nome dell'autore

Email dell'autore

Titolo *

 
Anteprima 0 Revisioni Salvato
Condividi: