Notifiche
Cancella tutti

Revisione tabelle

4 Post
2 Utenti
0 Likes
225 Visualizzazioni
(@Silvio)
Post: 3
New Member
Topic starter
 

Salve, in un condominio esistono due locali con attività commerciali fronte strada,  di metratura quasi identici,  entrambi con locali cantine.  Ad un locale vengono calcolate e addebitate le quote scale e ascensore per tutti i metri quadri del locale e della cantina,  mentre all'altro vengono addebitate quote scale e ascensore solo in riferimento alle cantine.  L'amministratore (in carica da 9 mesi) dice che non è un suo problema e che applica le tabelle approvate ( ci può stare che non abbia verificato a fondo e non conoscesse la questione), ma la risposta finale non mi ha convinto: le tabelle sono quelle approvate da ciascun acquirente all'atto di compravendita e possono essere calcolate in maniera differente. Io gli ho risposto di mio che avremo avanzato richiesta di revisione delle tabelle ma lui dice che è inutile.  È nelle mie prerogative? È corretto chiedere che vengano applicati gli stessi criteri?

 
Pubblicato : 21/09/2022 8:03 pm
Team Ascensoristi.com
(@ascensoristicom)
Post: 72
Illustrious Member Admin
 

Buonasera Silvio,
Le tabelle millesimali sono calcolate in un unico modo, non può essere soggettivo, ne variare da locale a locale se non per i parametri di metratura e altezza del piano. Al link di seguito (Vai alla tabella) può vedere un esempio di come deve essere calcolata la spesa ascensore per ogni proprietario di un'unità abitativa o non, in un condominio.

Anche se le tabelle sono approvate, la persona proprietaria che "subisce il torto", può e deve richiedere il ricalcolo della spesa. 
Applicare gli stessi criteri dell'altro locale è possibile, ma più verosimilmente, sarà il locale ora "favorito" che subirà un ricalcolo della spesa al rialzo. 
Ciò, influirà positivamente su tutti i proprietari del condominio, che così avranno una riduzione (seppur minima) della spesa che ad oggi devono sostenere.

Prima di proseguire con la richiesta di calcolare di nuovo i millesimi di proprietà, le consiglio di verificare se ci sia o meno la presenza di un regolamento condominiale. Qualora il documento è presente e tratta in modo specifico la regolamentazione dei due locali, prima di chiedere il ricalcolo delle spese, deve presentare una "Richiesta di modifica del regolamento" che deve essere discussa e approvata durante un'assemblea condominiale.

Saluti dal Team di Ascensoristi.com

 
Pubblicato : 22/09/2022 6:21 pm
(@Silvio)
Post: 3
New Member
Topic starter
 

@ascensoristicom però se è corretto il calcolo del locale che paga meno, i costi non dovuti ricalcolati andranno a carico di tutti gli altri condomini, quindi chiedo,  la revisione delle tabelle deve essere approvata dall'assemblea o può essere decisa esternamente per esempio da un giudice se viene messo di mezzo un avvocato?

 
Pubblicato : 23/09/2022 4:01 pm
Team Ascensoristi.com
(@ascensoristicom)
Post: 72
Illustrious Member Admin
 

Se il calcolo delle spese del locale che paga meno è corretto, non per forza gli altri condomini si trovano a dover pagare di più.

Comunque, i possibili scenari per un "intervento" sono 2:

  • L'assemblea riunita decide di fare il ricalcolo (è necessaria la maggioranza favorevole)
  • Un giudice sentenzia che c'è una grave irregolarità che va contro uno o più condomini (o proprietari)

Il primo caso è ovviamente la scelta più economica, veloce e quella consigliata. 

Per portare il caso davanti un giudice è necessario avere la prova che il condominio (o l'amministratore) sfavorisca un condomino per favorirne un altro. Inoltre si deve dimostrare di aver chiesto un ricalcolo delle quote (meglio documenti scritti, prove audio o video sono sconsigliate perché si può subire una denuncia per violazione della privacy) e che l'amministratore non ha fatto nulla per rispettare i diritti della persona che presenta il caso (lei stesso).
Se il giudice delibera in suo favore, l'amministratore perde il posto di lavoro e la licenza. 
Il giudice non farà il ricalcolo delle spese, ma sarà necessario scegliere un nuovo amministratore di condominio che provvederà a stilare le nuove tabelle.

Saluti dal Team di Ascensoristi.com

 
Pubblicato : 23/09/2022 5:28 pm

Lascia una risposta

Nome dell'autore

Email dell'autore

Titolo *

Anteprima 0 Revisioni Salvato
Condividi: